B-CAMP 2020 week 3


É appena trascorsa la terza settimana del B-Camp 2020, che ha visto protagonisti i bambini della Scuola dell’Infanzia
Il Camp è un’opportunità offerta gratuitamente dal Collegio Bianconi, possibile grazie alla disponibilità delle maestre.


Dei quattro elementi naturali, tema del Camp, è stato approfondito quello della terra.
Come?
Con l’esplorazione del parco della scuola e la scoperta di cosa nasce dalla terra e chi vive sotto di essa.
Con il contatto diretto: camminando e affondando a piedi nudi su zolle di terra fresca.
Con la lettura de “Il tuo primo libro della natura” di S. Maggi.
In aggiunta, i bambini e le maestre hanno visionato il film d’animazione “La Gabbianella e il Gatto”, per riprendere insieme l’obiettivo educativo dell’anno scolastico.


Inoltre, martedì e giovedì sono stati due giorni molto speciali, perché i bambini hanno portato a scuola le loro biciclette e si sono cimentati in incredibili percorsi organizzati nel cortile di via Q. Sella. 
Il venerdì è cominciato con un risveglio speciale per muscoli e mente, guidato dalla maestra Barbara: mens sana in corpore sano! 


Quando il tempo lo ha permesso, i bambini hanno giocato all’aperto, in giardino, in totale sicurezza. Hanno potuto sfruttare cinque ampie zone, sempre suddivisi in gruppi.

Da Lupetti a Scolaretti!


Per i Lupetti della nostra Scuola dell’Infanzia la scorsa è stata una settimana molto importante, perchè è avvenuta LA CONSEGNA DEL DIPLOMA!!!

I bambini erano emozionatissimi, dopo mesi di lontananza hanno potuto finalmente rivedere la scuola, i compagni e le maestre, anche loro super emozionate!

Gli scolaretti delle Rose avevano già vissuto il momento della “consegna” dei diplomi su Meet, ma vedersi di persona è stata un’altra cosa!
.
Ogni scolaretto ha ricevuto dalla propria maestra una lettera,  un piccolo regalo personalizzato e tutti i lavori svolti nel corso dell’anno scolastico.
.
Una bellissima esperienza che ricorderanno per sempre!

Questo slideshow richiede JavaScript.

B-CAMP 2020 week 2


É appena trascorsa la seconda settimana del B-Camp 2020, che ha visto protagonisti i bambini della Scuola dell’Infanzia
Il Camp è un’opportunità offerta gratuitamente dal Collegio Bianconi, possibile grazie alla disponibilità delle maestre.


Dei quattro elementi naturali, tema del Camp, è stato approfondito quello del fuoco.
Come?
Con la realizzazione di un bellissimo draghetto e di lanterne colorate.
Con tornei di palla infuocata e cantando canzoni intorno al falò.
Con la lettura drammatizzata di due storie: “1 come un drago” e “Storie attorno al Signor Fuoco” di Agostino Traini.


Inoltre, martedì e giovedì sono stati due giorni molto speciali, perché i bambini hanno portato a scuola le loro biciclette e si sono cimentati in incredibili percorsi organizzati nel cortile di via Q. Sella. 


Il venerdì è cominciato con un risveglio speciale per muscoli e mente, guidato dalla maestra Barbara: mens sana in corpore sano! 


Quando il tempo lo ha permesso, i bambini hanno giocato all’aperto, in giardino, in totale sicurezza. Hanno potuto sfruttare cinque ampie zone, sempre suddivisi in gruppi.

Ritrovarsi… Ricominciare… Ritornare!


Ecco le parole d’ordine che noi docenti della scuola primaria abbiamo in testa, ma soprattutto nel cuore! Ci sono mancati i nostri alunni: i loro occhi, le loro risate, i loro abbracci, le loro parole! Non vediamo l’ora di rivederli “dal vivo” e non in un quadratino dello schermo del PC!

Ecco allora nascere un bel progetto per ripartire insieme a settembre prima dell’inizio ufficiale della scuola.

Vai alla Newsletter: https://mailchi.mp/84469f795402/attivita-di-didattica-a-distanza-7998292?e=[UNIQID]

B-CAMP 2020 week 1


É appena trascorsa la prima settimana del B-Camp 2020, che ha visto protagonisti i bambini della Scuola dell’Infanzia
Il Camp è un’opportunità offerta gratuitamente dal Collegio Bianconi, possibile grazie alla disponibilità delle maestre.

.
Dei quattro elementi naturali, tema del Camp, è stato approfondito quello dell’aria.
Come?
Con la realizzazione di divertenti lavoretti, tra cui la nuvola Olga e una mongolfiera 3D.
Con la lettura drammatizzata del libro “Che fine ha fatto la signora Aria?” di Agostino Traini.

.
Inoltre, martedì e giovedì sono stati due giorni molto speciali, perché i bambini hanno portato a scuola le loro biciclette e si sono cimentati in incredibili percorsi organizzati nel cortile di via Q. Sella. 

.
Il venerdì è cominciato con un risveglio speciale per muscoli e mente, guidato dalla maestra Barbara: mens sana in corpore sano! 

.
Quando il tempo lo ha permesso, i bambini hanno giocato all’aperto, in giardino, in totale sicurezza. Hanno potuto sfruttare cinque ampie zone, sempre suddivisi in gruppi.